2 novembre 2012
 Posted by lorenza
3

Sopralluogo e Catering

La Svezia! Che paese! E’ tutto così semplice che non ti fa neanche così freddo quando esci di mattina a metà ottobre ed è quasi già sotto zero!
E poi sono tutti così tranquilli… hanno un lavoro e buoni stipendi, servizi tanti da buttarne via, escono dall’ufficio alle 17 (al massimo), si vanno a fare una sauna oppure vanno a casa accendono 2500 candele (in Svezia la sera d’inverno si accendono sempre le candele) e si bevono un bel birrozzo. Poi se sono omosessuali si possono anche sposare, oppure no, tanto c’è un civil partneship che li tutela anche se non si sposano.

Insomma nel nostro viaggio abbiamo un po’ rosicato perché invece in Italia ci si affanna da tutti i punti di vista… però che sole!!!

Siamo state 4 giorni ospiti dai parenti di Ingrid (la cugina Mona Lisa e la sua compagna Auli) che abitano a Örebro, una città molto carina al centro della Svezia. Da lì siamo partite per incontrare Robin e Ann-Sofi che gestiscono il cottage dove ci sposeremo. Certo questa non è la stagione migliore per godere della campagna svedese ma una volta sul posto ho visto un campetto da pallavolo e la mia decisione era presa! Lei disse sì!

Facebook Twitter Email

3 comments on “Sopralluogo e Catering”

  1. monica Reply

    ma le polpette di alceeeeee…

  2. Mari Reply

    pori vegetariani!

  3. Beppe Reply

    il “maremma maiala” in Svezia ci sta troppo bene!!!

Leave a comment

Please wait...