11 febbraio 2013
 Posted by ingrid
1

Il fascino della pianista

Ricordo il primo pranzo insieme quando davanti ad un Ramen bollente ho detto a Lorenza che suonavo il pianoforte ma da tempo non ne avevo uno per esercitarmi. Lei rischiando l’ustione ha buttato giù la sua zuppa e ha affermato con slancio “ti compro un pianoforte”. Considerando il fatto che non ci eravamo date ancora neanche un bacio ho dedotto che era decisamente interessata a me e che potevo esercitare su di lei il fascino della pianista, pur non essendolo… Negli anni, dopo due pianoforti “in affido”, finalmente è arrivato in casa Shultzi, un verticale “adottato” a tutti gli effetti, un dono di Lorenza che ho promesso di suonare ogni giorno finchè la tastiera reggerà. Con Valentina, una cara amica violista, abbiamo pensato di iniziare a scegliere dei brani da suonare al matrimonio, quindi eccoci qui alla nostra prima prova ufficiale…

Facebook Twitter Email

One comment on “Il fascino della pianista”

  1. elisa Reply

    ma la pianista è anche cantante?

Leave a comment

Please wait...